Di Mano in Mano
Negozio online
Libreria
Negozio online
Libreria
it de ru pt en fr pl zh es

Arte

In evidenza

dimensioni opera


55 cm 176 cm

33 cm 234 cm

14 cm 25 cm
Applica

Trasparenza

Arte

Nel nostro catalogo puoi trovare oggetti e opere d'arte dal XVI° secolo fino ai giorni nostri.
Arte antica, icone, arte contemporanea, pittura antica, arte dell'800 e del '900: scopri tutta la collezione disponibile!

ordina per

Pietro Della Vecchia (1603-1678)
ARTPIT0000656

Pietro Della Vecchia (1603-1678)

Figura femminile con bambino

ARTPIT0000656

Pietro Della Vecchia (1603-1678)

Figura femminile con bambino

Affascinante composizione di sicura autografia, confermata dai nostri esperti; il soggetto rientra nelle composizioni popolari di Pietro Della Vecchia, poliedrico ed affermato pittore veneziano, tanto apprezzato da essere insignito del titolo di "pitor ducal". Nato a Vicenza, la sua formazione si sviluppa attorno alle figure del Padovanino e di Carlo Saraceni, cogliendo le atmosfere e gli echi della pittura del '500 dei grandi maestri, tanto che il Boschini lo definì "simia de Zorzon". Non sono esenti i richiami alla pittura caraveggesca, ai chiari e scuri della pittura tenebrosa del Langetti e di altri grandi maestri incontrati nel soggiorno romano o presenti a Venezia. Elementi tutti reinterpetati da Della Vecchia in modo assolutamente originale e personale, utilizzando una pittura dai colori accesi ma ben lontana dagli esiti del colorismo veneto, con pennellata rapida e sicura. Si interessò alla filosofia, alla magia, alla matematica, anatomia ed ottica, tanto da costituire una propria accademia. L'opera descrive una figura femminile ed il capriccio di un bimbo di fronte ad una scala buia; immagine di realtà popolare o allegoria della vita? Possiamo qui apprezzare con tutta evidenza il tocco sicuro del pittore, per esempio nella mirabile definizione della camicia del piccolo, costruita con poche strisce di colore di diverso spessore, che danno il senso della movenza e della profondità. Il dipinto ad olio è stato restaurato e ritelato. Presenta mancanze reintegrate lungo tutto il bordo ed alcune lacune nelle parti centrali. Il dipinto proviene da collezione privata, ed è stato proposto nel catalogo d'asta Cambi "Dipinti antichi" del 29 Ottobre 2013, ma è stato ritirato prima di essere battuto per contestazioni di proprietà, ora definitivamente risolte.

Trattativa in sede

Telefona

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Ulteriori informazioni. OK