Lampada nello stile di Guglielmo Ulrich

Anni 40-50

Codice:  MODILL0001183

- 50%
480,00
240,00
Spedizione: da 140,00€ a 200,00 €

Calcola spedizione in base al CAP

Solo per l'Italia
invia

Lampada nello stile di Guglielmo Ulrich

Anni 40-50

Codice:  MODILL0001183

- 50%
480,00
240,00
Spedizione: da 140,00€ a 200,00 €

Calcola spedizione in base al CAP

Solo per l'Italia
invia

Dettagli Prodotto

Anni 40-50

Designer:  Nello stile di Guglielmo Ulrich

Produzione:  Italiana

Periodo:  1940 - 1949 , 1950 - 1959

Paese produzione:  Italia

Materiale:  Ottone Brunito

Descrizione:
Lampada nello stile di Guglielmo Ulrich. Lampada a soffitto; ottone brunito.

Condizione prodotto:
Prodotto in buone condizioni, presenta piccoli segni di usura.

Dimensioni (cm):
Altezza: 74
Diametro: 63

Dimensioni massime (cm):
Altezza: 115

Informazioni aggiuntive

Guglielmo Ulrich:
Milano 1904-1977. Ulrich è uno dei grandi protagonisti della storia del mobile italiano degli anni Trenta. Dotato di uno stile originale e inconfondibile - ha rappresentato un simbolo di stato per l'alta borghesia milanese. Non ha trovato imitatori, perché il fascino dei suoi mobili, pezzi unici di linea semplice e severa, consiste essenzialmente nella perfezione dell'esecuzione e nella preziosità dei materiali impiegati. Architetto, dopo un biennio a Brera consegue la laurea al Politecnico di Milano, nel 1927 si dedica all'arredamento avviando una produzione di mobili allo stesso tempo industriale e artigianale. A questo indirizzo contribuisce non poco l'amicizia con Renato Wild, un giovane facoltoso, figlio di industriali tessili svizzeri, ricercato ed elegante, dotato di un talento particolare per sperimentare materiali inconsueti nell'arredo. Insieme fondano l'« ARCA », Società Arredamento Casa e presentano alla Triennale di Monza del 1930 un ambiente studio. L'esecuzione era della Khon di Milano. Il dinamico Wild, per seguire direttamente l'esecuzione dei mobili disegnati da Ulrich, crea quello stesso anno una propria fabbrica. Sotto la direzione dell'ungherese Coen e dei capi operai Kovacs e Jannace, una ventina di lavoranti producono, a partire dal 1931, i mobili e le suppellettili dell'ARCA. Ne cura la diffusione e la vendita Attilio Scaglia, socio di Ulrich e Wild, nel suo negozio in via Montenapoleone. Scaglia, che era stato l'agente del vetraio Cappellin, aveva fatto del suo negozio un punto di riferimento per l'arte decorativa moderna.

Disponibilità prodotto

Il prodotto è visibile presso Cambiago

Disponibilità immediata
Pronto per la consegna in 2 giorni lavorativi dalla conferma dell'ordine del prodotto.
Consegna tra i 7 e i 15 giorni in tutta Italia. Per le isole e le zone difficilmente raggiungibili i tempi di consegna possono variare.

Proposte alternative

Potrebbe interessarti anche

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Ulteriori informazioni. OK