Poltrona Cavour di Giotto Stoppino Lodovico Meneghetti Vittorio Gregotti per Sim Anni 60

Codice :  MODPOL0001280

in offerta solo sul web per
in offerta solo sul web per
Offerta scaduta
450,00
400,00
Spedizione: da 80,00€ a 130,00 €
Calcola spedizione in base al CAP
Solo per l'Italia
invia

Aggiungi al carrello
Vai su noleggio.dimanoinmano.it per noleggiare il prodotto
Noleggia
Poltrona Cavour di Giotto Stoppino Lodovico Meneghetti Vittorio Gregotti per Sim Anni 60

Codice :  MODPOL0001280

in offerta solo sul web per
in offerta solo sul web per
Offerta scaduta
450,00
400,00
Spedizione: da 80,00€ a 130,00 €
Calcola spedizione in base al CAP
Solo per l'Italia
invia

Aggiungi al carrello
Vai su noleggio.dimanoinmano.it per noleggiare il prodotto
Noleggia

Poltrona Cavour di Giotto Stoppino Lodovico Meneghetti Vittorio Gregotti per Sim Anni 60

Caratteristiche

Designer:  Giotto Stoppino , Lodovico Meneghetti , Vittorio Gregotti

Produzione:  Sim

Modello:  Cavour

Periodo:  1960 - 1969

Paese produzione:  Italia

Materiale:  Espanso , Legno , Tessuto

Descrizione

Poltrona; legno multistrato laccato, imbottitura in espanso, rivestimento in tessuto.

Condizione prodotto:
Prodotto in buone condizioni, presenta piccoli segni di usura.

Dimensioni (cm):
Altezza: 109
Larghezza: 58,5
Profondità: 74

Altezza seduta (cm):  48

Informazioni aggiuntive

Designer:

Giotto Stoppino

Giotto Stoppino (1926 - 2011) fu fra gli ispiratori più importanti del neoliberty. Nel 1968, iniziò a spaziare dall'architettura all'urbanistica, fino a raggiungere il design. Dal 1960 diventò socio dell'Associazione per il Disegno Industriale (ADI) e successivamente presidente negli anni 82-84.

Lodovico Meneghetti

Lodovico Meneghetti (1926 - 2020), architetto e urbanista italiano. Nel 1952, si laurea in architettura a Milano, l'anno dopo fonda uno studio di urbanistica, architettura e design, che chiama "Architetti Associati Vittorio Gregotti, Lodovico Meneghetti e Giotto Stoppino". Nell'anno 1956 diventa assessore all'urbanistica, ai lavori pubblici e all'edilizia privata a Novara. Nel 1983 fonda l'archivio "Piero Bottoni": una raccolta di documentazioni su diversi settori, quali architettura, urbanistica e design. Si cimenta nella scrittura e pubblica diversi saggi su tematiche relative al territorio, al paesaggio o comunque alla cultura architettonica e urbanistica del posto.

Vittorio Gregotti

Vittorio Gregotti (1927 - 2020), architetto e urbanista italiano. Inizia la sua carriera lavorativa a Parigi nel 1947 e si laurea in architettura a Milano nel 1952. Dopo gli studi continua presso lo studio BBPR e nel 1951, collaborando con Ernesto Nathan Rogers, inaugura la sua prima sala alla Triennale di Milano. I suoi prodotti prendono spunto da correnti come: Neoliberty e Razionalismo italiano. Si aggiudica il premio alla tredicesima Triennale di Milano nel 1964, diventando lui stesso direttore delle arti visive della Biennale di Venezia dal 1974.

Produzione: Sim

Periodo: 1960 - 1969

Materiale:

Espanso

Legno

Tessuto

Altri clienti hanno cercato:

Poltrona modernariato, poltroncine, poltrona anni '70, poltrona anni '60, poltrona anni '50, poltrona anni '40, poltrona anni '30, poltrona modernariato, poltrona design, chaise lounge, Poltrona da ufficio, Bergère .

Se ti piacciono i divani di modernariato, consulta i nostri approfondimenti sul blog e le presentazioni FineArt:

Le sedute e la nascita del design - Parte 1
Le sedute e la nascita del design - Parte 2
La poltrona Bergère: trasformazioni di un intramontabile classico
Dici relax e pensi poltrona
Breve storia della sedia, dall'Antico Egitto alla produzione in serie

La Red Blue, il colore come elemento costruttivo
La P40 di Osvaldo Borsani, design al servizio del relax
Una poltrona elegante e sinuosa: la Senior di Zanuso
LC4: Le Corbusier al servizio del relax
La poltrona Barcellona
Lady: la regina delle poltrone
Maralunga: la seduta in movimento
Square: la poltrona secondo Marco Zanuso
Un grande classico: la Lounge Chair di Eames

esempi di abbinamenti di poltrone di modernariato su Corner MiX:
Corner MiX n.1
Corner MiX n.4
Corner MiX n.3
Corner MiX n.6
Corner MiX n.8
Corner MiX n.11
Corner MiX n.12
Corner MiX n.15
Corner MiX n.5
Corner MiX n.17
Corner MiX n.16
Corner MiX n.14
Corner MiX n.18

FineArt
Seggiolone, Roma XVII secolo
E dai un'occhiata anche alle poltrone tra gli arredi di design
Poltrone Delfino, Erberto Carboni per Arflex
Poltrona 'Fiorenza', Franco Albini per Arflex
Poltrona Regent, Marco Zanuso per Arflex
Poltrone Delfino, Erberto Carboni per Arflex
Poltrona '806' Carlo De Carli per Cassina

Sul modernariato in generale
Come dare un look mid century alla propria casa
Design scandinavo vs Design Italiano
Alla scoperta del modernariato

Disponibilità prodotto

Il prodotto è visibile presso Cambiago

Disponibilità immediata
Pronto per la consegna in 2 giorni lavorativi dalla conferma dell'ordine del prodotto.
Consegna tra i 7 e i 15 giorni in tutta Italia. Per le isole e le zone difficilmente raggiungibili i tempi di consegna possono variare.

Proposte alternative
Potrebbe interessarti anche