Madonna Annunciata

Codice:  ARTOTT0000822

Trattativa in sede

Madonna Annunciata

Codice:  ARTOTT0000822

Trattativa in sede
Dettagli Prodotto

Titolo opera:  Madonna annunciata

Scuola Artistica:  Scuola Lombarda

Epoca:  XIX Secolo - 1800

Soggetto:  Soggetto Sacro

Tecnica artistica:  Pittura

Specifica tecnica:  Olio su Tavola

Descrizione:
Olio su tavola. Dal carattere delicato e composto, l'opera nasce nell'ambito del revival classicista rinascimentale, che durante l'800 porterà vari autori a riprendere stilemi quattrocenteschi, attraversati però da una nuova vena romantica. Tra le opere avvicinabili per un confronto, citiamo la "Madonna annunciata" di Pelagio Palagi (1826 ca), conservata a Torino, quella esitata in asta Dorotheum nel 2016, con attribuzione allo stesso Palagi. In cornice antica riadattata.

Condizione prodotto:
Prodotto in discrete condizioni che mostra alcuni segni di usura.

Dimensioni cornice (cm):
Altezza: 76
Larghezza: 69
Profondità: 6

Dimensioni opera (cm):
Altezza: 60
Larghezza: 52

Informazioni aggiuntive

Pittura:
La pittura è l'arte che consiste nell'applicare dei pigmenti a un supporto come la carta, la tela, la seta, la ceramica, il legno, il vetro o un muro. Essendo i pigmenti essenzialmente solidi, è necessario utilizzare un legante, che li porti a uno stadio liquido, più fluido o più denso, e un collante, che permetta l'adesione duratura al supporto. Chi dipinge è detto pittore o pittrice. Il risultato è un'immagine che, a seconda delle intenzioni dell'autore, esprime la sua percezione del mondo o una libera associazione di forme o un qualsiasi altro significato, a seconda della sua creatività, del suo gusto estetico e di quello della società di cui fa parte.

Disponibilità prodotto

Il prodotto è visibile presso Cambiago

Disponibilità immediata
Pronto per la consegna in 2 giorni lavorativi dalla conferma dell'ordine del prodotto.
Consegna tra i 7 e i 15 giorni in tutta Italia. Per le isole e le zone difficilmente raggiungibili i tempi di consegna possono variare.

Proposte alternative

Potrebbe interessarti anche

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Ulteriori informazioni. OK