Poltrona Afra e Tobia Scarpa

Codice:  MODPOL0001402

non disponibile

Poltrona Afra e Tobia Scarpa

Codice:  MODPOL0001402

non disponibile
Dettagli Prodotto

Designer:  Afra Bianchin , Tobia Scarpa

Produzione:  B&B

Periodo:  1970 - 1979

Paese produzione:  Italia

Materiale:  Espanso , Pelle

Descrizione:
Poltrona; imbottitura in espanso, rivestimento in pelle.

Condizione prodotto:
Prodotto in buone condizioni, presenta piccoli segni di usura.

Dimensioni (cm):
Altezza: 72
Larghezza: 131
Profondità: 100

Informazioni aggiuntive

Tobia Scarpa:
Tobia Scarpa realizza i primi lavori alle vetrerie Venini. 1957 - Inizia a lavorare con Afra Bianchin. 1959/60 - T. Scarpa realizza il primo progetto di design al corso di Arredamento tenuto da Franco Albini (poltroncina Pigreco) 1959/63 - Collabora col padre Carlo, docente dello I.U.A.V. (Istituto Universitario di Architetture di Venezia) a progetti di architettura di design 1969 - Si laureano in architettura alla Facoltà di Venezia, ma alle spalle hanno già un'attività professionale consolidata. 1960 - Partecipano attivamente alla nascita della ditta Flos. 1960/63 - Collaborano con Dino Gavina come designers e nascono il divano "Bastian"o ed il letto "Vanessa". 1963 - Inizia la collaborazione con la ditta di Meda. 1964 - Collaborano con la ditta Stildomus il cui proprietario è Aldo Bartolomeo. Incontrano Luciano Benetton per il quale progetteranno la prima fabbrica (il maglificio), la casa, e la catena di negozi, protagonista di un nuovo atteggiamento per la gestione della produzione, distribuzione e vendita, curando quindi l'immagine della società. 1966 - Progettano per la Eclisse e la Vico Magistretti 1981 - Progettano per la Goppion. 1986 - Collaborano con la Casas. 1987 - Collaborano con la Meritalia 1989 - Progettano per la IB Office. -

B&B:
B&B Italia nasce nel 1966 grazie all'imprenditorialità e all'intuito del carismatico fondatore Piero Ambrogio Busnelli. Si afferma come azienda di riferimento a livello internazionale nell'ambito degli imbottiti, grazie ad una geniale intuizione tecnologica che ha introdotto per la prima volta nel settore un approccio industriale per la produzione di arredi di Design. La sua forza innovativa si estende nel corso degli anni agli altri ambiti di arredo domestico e per esterni fino ad arrivare al settore dell'arredo per la collettività.

Proposte alternative

Potrebbe interessarti anche

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Ulteriori informazioni. OK