La battaglia mondiale delle telecomunicazioni

Autore:

Codice:  SCISOC1001759

non disponibile

La battaglia mondiale delle telecomunicazioni

Autore:

Codice:  SCISOC1001759

non disponibile
Dettagli Prodotto

Autore: 

Editore:  Edizioni Lotta Comunista

Luogo di stampa:  Milano

Anno pubblicazione: 

Collana:  Analisi

Gli scritti raccolti nel libro propongono un profilo, in un arco temporale che travalica il secolo e mezzo, delle tecnologie della comunicazione, delle battaglie capitalistiche che ne hanno contrassegnato l'ascesa, dello sviluppo recente, caratterizzato da una combinazione di estensione e innovazione. Ma l'analisi sollecita anche la riflessione più generale sulle contraddizioni del modo di produzione capitalistico. Quest'ultimo offre sì il progresso tecnico, ma al costo delle bolle speculative, delle crisi di sovrapproduzione, di stridenti anomalie. Centocinquant'anni di sviluppo della tecnologia hanno praticamente annullato distanze, quasi azzerato costi. All'esordio del periodo, Marx ed Engels constatavano che "la grande industria ha realizzato quel mercato mondiale che la scoperta dell'America aveva preparato", ha sostituito "al precedente isolamento locale e nazionale un traffico universale, una universale interdipendenza delle nazioni", ma per proporre ciclicamente "un'epidemia che in ogni altra epoca storica sarebbe parsa un controsenso quella della sovrapproduzione". La storia delle telecomunicazioni ne è uno specchio esemplare

Condizione prodotto:
Esemplare come nuovo, in pellicola protettiva trasparente editoriale.

Codice ISBN:  8886176821

Codice EAN:  9788886176828

Pagine:  332

Formato:  Brossura

Dimensioni (cm):
Altezza:  21

Proposte alternative

Potrebbe interessarti anche

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Ulteriori informazioni. OK