Tavolino in Ferro Battuto

Codice:  ANTTAV0000582

980,00
Spedizione: da 70,00€ a 110,00 €

Calcola spedizione in base al CAP

Solo per l'Italia
invia

Tavolino in Ferro Battuto

Codice:  ANTTAV0000582

980,00
Spedizione: da 70,00€ a 110,00 €

Calcola spedizione in base al CAP

Solo per l'Italia
invia

Dettagli Prodotto

Stile:  Liberty (1890-1920)

Epoca:  XX Secolo - 1900

Origine:  Italia

Materiale:  Ferro Battuto , Marmo

Descrizione:
Tavolino in ferro battuto e marmo con base a foggia di albero rampicante sul quale appoggia un fenicottero. Il serpente che avvolge i due corpi richiama fortemente le opere di Alessandro Mazzucotelli, noto scultore lombardo e massimo esponente del Liberty in Italia.

Condizione prodotto:
Prodotto in buone condizioni, presenta piccoli segni di usura.

Dimensioni (cm):
Altezza: 74
Larghezza: 40
Profondità: 40

Informazioni aggiuntive

Note storico bibliografiche:
Mazzucotelli, lombardo di nascita, fu uno dei massimi esponenti del Liberty in Italia. Nella prima metà del Novecento i suoi lavori erano celebri in tutta Europa. Nel 1925 partecipò all'Exposition internationale des arts décoratifs et industriels modernes di Parigi (che inaugurò l'Art Déco). Nello stesso anno fu invitato alla II Biennale di Monza, invito rinnovato e accolto anche nell'edizione successiva (1927). Mazzucotelli fu imprenditore – nel 1909 aprì un'azienda a Milano che esportava in tutto il mondo – e docente (insegnò per anni all'Istituto superiore per le Industrie artistiche di Monza, che, tra l'altro, aveva lui stesso fondato nel 1922).

Liberty (1890-1920):
Periodo storico stilistico formatosi dalla fine dell'800 (1890 ca.) successivamente allo stile Umbertino e protratto sino alla prima guerra mondiale. La corrente si caratterizzava per l'influenza floreale e le linee morbide e ricurve, tipico esempio sono i "colpi di frusta". I primi segni di questa nuova epoca vennero da architetti come Hector Guimard (1867-1942) che realizzò numerosi edifici ed alberghi, oltre alle famose pensiline del metrò Parigino in pieno stile Art-Nouveau ma anche da persone come Arthur Mackmurdo design di mobili e Arthur Liberty industriale e commerciante londinese di fine '800 che iniziò a produrre stoffe per arredamento con motivi floreali dalle forme morbide e sinuose. L'esposizione universale di Parigi del 1900 nella quale vennero presentati nuovi oggetti dalle linee morbide, gentili e floreali fu un punto importante per lo sviluppo e l'affermazione del Liberty nel decennio a seguire. Il Liberty venne chiamato in modi diversi a secondo della nazione, universalmente conosciuto come Art-Nouveau ma anche come Jugendstil in Germania, Secessionista in Austria, Art and Craft in America e Gran Bretagna, Modernismo in Spagna e si pensa che proprio da Arthur Liberty ne derivi il nome dato in Italia a questa bella corrente stilistica. Il nome Art-Nouveau invece si pensa possa derivare da un negozio sito in Parigi che si chiamava Maison de l'Art Nouveau che iniziò a sfoggiare nelle proprie vetrine oggetti di arredamento dal nuovo ed innovativo design. Con la fine della prima guerra mondiale terminò il periodo naturalistico del Liberty e fece capolino, con linee più rigide e geometriche, lo stile Art-Decò.

Disponibilità prodotto

Il prodotto è visibile presso Cambiago

Disponibilità immediata
Pronto per la consegna in 2 giorni lavorativi dalla conferma dell'ordine del prodotto.
Consegna tra i 7 e i 15 giorni in tutta Italia. Per le isole e le zone difficilmente raggiungibili i tempi di consegna possono variare.

Proposte alternative

Potrebbe interessarti anche

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Ulteriori informazioni. OK