SELECTED

Mobile attribuibile a Paolo Buffa

Anni 50

Codice:  MODMOB0003014

non disponibile
SELECTED

Mobile attribuibile a Paolo Buffa

Anni 50

Codice:  MODMOB0003014

non disponibile
Dettagli Prodotto

Anni 50

Designer:  Attribuibile a Paolo Buffa

Produzione:  Arrighi Serafino

Periodo:  1950 - 1959

Paese produzione:  Cantù, Italia

Descrizione:
Mobile trumeau con base ad ante battenti (finti cassetti), alzata a due ante (vetrine), parte intermedia di raccordo con ribaltina e secretaire, cimasa a doppia voluta con decoro intarsiato. Legno impiallacciato palissandro, decori con intarsi ad essenze varie (acero, radica di pioppo) puntali in ottone.

Condizione prodotto:
Mobile in buone condizioni, presenta piccoli segni di usura.

Dimensioni (cm):
Altezza: 238
Larghezza: 107
Profondità: 45

Informazioni aggiuntive

Paolo Buffa:
Milano 1903-1970. Paolo Buffa è figlio d'arte. Il padre Giovanni era un pittore ed esecutore di vetrate i cui cartoni estremamente decorativi, pubblicati nelle riviste e manuali per artigiani, venivano proposti a modello di squisita "arte nuova". Paolo Buffa inizia a lavorare nello studio di Gio Ponti e in seguito, fin dal 1928, come risulta dalla documentazione d'epoca, in stretta collaborazione con l'architetto A. Cassi Ramelli. Si dedica prevalentemente all'arredamento, disegna mobili proponendo di continuo nuovi modelli. Più che un precursore, è un fedele portavoce del gusto del suo tempo: neoclassico prima e novecentista poi. Dal 1930 invitato alle Triennali, chiamato a partecipare ai concorsi dell'ENAPI, a collaborare alla rivista "Domus", può essere considerato uno degli arreda tori più autorevoli dell'area milanese. I primi mobili, realizzati nel 1927-28 durante la permanenza nello studio di Ponti e Lancia, dimostrano gran cura nella scelta dei legni, sul finire degli anni Venti Buffa introduce particolari stilistici orientali, per tutti gli anni Trenta adotta forme compatte e semplificate.

Proposte alternative

Potrebbe interessarti anche

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Ulteriori informazioni. OK