Lampada Artemide

Codice:  MODILL0002237

non disponibile

Lampada Artemide

Codice:  MODILL0002237

non disponibile
Dettagli Prodotto

Designer:  Cini Boeri

Produzione:  Artemide

Modello:  Academia

Periodo:  1970 - 1979

Materiale:  Acciaio , Tessuto

Descrizione:
Lampada da tavolo in acciaio smaltato craquelé, paralume in tessuto.

Condizione prodotto:
Lampada in discrete condizioni che mostra alcuni segni di usura.

Dimensioni (cm):
Altezza: 50,5
Larghezza: 56,5
Profondità: 28,5

Informazioni aggiuntive

Cini Boeri:
Si laurea al Politecnico nel 1951. Dopo aver inizialmente collaborato con Marco Zanuso, nel 1963 apre un proprio studio. Sposa il noto neurologo Renato Boeri dal quale si separa nel 1965. Nel 1979 vince il premio Compasso d'Oro per il divano Strips, disegnato nel 1972 per Arflex ed esposto presso la collezione permanente della Triennale di Milano. Il divano nacque dal proposito di progettare un sistema di sedute di facile produzione e facile vendita e seguì all'esperimento del divano Serpentone, costituito da una struttura schiumata integrale da vendere a metri. Dal 1981 al 1983 insegna al Politecnico di Milano Progettazione architettonica e Disegno industriale e arredamento. Nel 1981 è membro del Consiglio di Amministrazione alla XVI Triennale di Milano. Nel 1984 fa parte della giuria del premio Compasso d'oro assieme a Douglas Kelley, Antti Nurmesniemi, Giotto Stoppino e Bruno Zevi. Partecipa nel 1986 alla mostra Progetto domestico all'interno della XVII Triennale di Milano. Ha tenuto conferenze nelle più importanti istituzioni accademiche mondiali: l'Università di Berkeley, il Nucleo del Deseno Industrial di San Paolo, il Collegio degli Architetti di Rio de Janeiro, la Cranbrook School di Detroit, la Southern California Institute of Architecture e il Pacific Design Center di Los Angeles. Premio Roscoe New York (1984), Premio Design Stoccarda (1985 e 1990), Medaglia d'oro "Apostolo del design" Milano (2003), Premio "Dama d'argento" - Poldi Pezzoli Milano 2006, Premio "Milanodonna" Milano (2007), "Piramidi dell'Accademia Italiana" Firenze (2008), "The IIC Lifetime Archievement Award" Los Angeles (2008), Good Design Award Chicago (2008). Il 22 febbraio 2011 Maria Cristina Mariani Dameno detta Cini Boeri ottiene la benemerenza della Repubblica italiana: Grande Ufficiale Ordine al Merito della Repubblica Italiana. Figli di Cini Boeri sono Sandro, Stefano e Tito, rispettivamente giornalista, architetto ed economista.

Artemide:
Il Gruppo Artemide (azienda certificata ISO 9001 e ISO 17025) è uno dei leader mondiali nel settore dell'illuminazione residenziale e professionale d'alta gamma. Con sede a Pregnana Milanese, il Gruppo Artemide ha un'ampia presenza distributiva internazionale in cui spiccano gli showroom monomarca nelle più importanti città del mondo e gli shop nei più prestigiosi negozi di illuminazione e di arredamento. Fondata nel 1960, Artemide è uno dei brand di illuminazione tra i più conosciuti al mondo. Nota per la sua filosofia "The Human Light", Artemide è oggi sinonimo di design, innovazione e Made in Italy. Artemide ha contribuito alla storia del design internazionale con prodotti come Eclisse (1967, di Vico Magistretti), Tolomeo (1989, di Michele De Lucchi e Giancarlo Fassina) e Pipe (2004, di Herzog & De Meuron), tutte insignite del Premio Compasso d%u2019Oro. Nel 1994 Artemide ha ricevuto il Premio Compasso d%u2019Oro alla carriera ed il prestigioso European Design Prize nel 1997.

Proposte alternative

Potrebbe interessarti anche

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Ulteriori informazioni. OK