Ruggero Panerai

Coppia nel Bosco

Codice :  ARAROT0157736

non disponibile
Ruggero Panerai

Coppia nel Bosco

Codice :  ARAROT0157736

non disponibile

Ruggero Panerai - Coppia nel Bosco

Caratteristiche

Coppia nel Bosco

Artista:  Ruggero Panerai (1862-1923)

Titolo opera:  Coppia nel Bosco

Epoca:  XIX Secolo - dal 1801 al 1900 , XX Secolo - dal 1901 al 2000

Soggetto:  Paesaggio con Figure

Origine:  Italia

Tecnica artistica:  Pittura

Specifica tecnica:  Olio su Tavola

Descrizione : Coppia nel Bosco

Olio su tavola. Firma in basso a destra. Panerai è stato pittore, docente e illustratore italiano, originario di Firenze, ove studiò all'Accademia di Belle Arti avendo come maestro Giovanni Fattori che lo introdusse alla pittura naturalistica di paesaggi della Maremma toscana. Fu attratto anche dalla tematica militare, con scene di vita militare e marinara, e si distinse come pittore animalista, dotato di acuta sensibilità. Il suo stile rimanda ad un impressionismo bozzettistico, facile, fresco, vivace. L'opera è presentata in cornice in stile.

Condizione prodotto:
Prodotto in buone condizioni, presenta piccoli segni di usura.

Dimensioni cornice (cm):
Altezza: 21,5
Larghezza: 26,5
Profondità: 2,5

Dimensioni opera (cm):
Altezza: 10,5
Larghezza: 14,5

Informazioni aggiuntive

Artista: Ruggero Panerai (1862-1923)

Ruggero Panerai, nacque a Firenze ove studiò all'Accademia di Belle Arti avendo come maestro Giovanni Fattori che lo introdusse alla pittura naturalistica di paesaggi della Maremma toscana. Fu attratto anche dalla tematica militare, con scene di vita militare e marinara, e si distinse come pittore animalista, dotato di acuta sensibilità. Il suo stile rimanda ad un impressionismo bozzettistico, facile, fresco, vivace. Egli fu anche disegnatore, illustratore e docente presso l'Accademia di Belle arti di Bologna. Morì a Parigi nel 1923.

Epoca:

XIX Secolo - dal 1801 al 1900

XX Secolo - dal 1901 al 2000

Soggetto: Paesaggio con Figure

Tecnica artistica: Pittura

La pittura è l'arte che consiste nell'applicare dei pigmenti a un supporto come la carta, la tela, la seta, la ceramica, il legno, il vetro o un muro. Essendo i pigmenti essenzialmente solidi, è necessario utilizzare un legante, che li porti a uno stadio liquido, più fluido o più denso, e un collante, che permetta l'adesione duratura al supporto. Chi dipinge è detto pittore o pittrice. Il risultato è un'immagine che, a seconda delle intenzioni dell'autore, esprime la sua percezione del mondo o una libera associazione di forme o un qualsiasi altro significato, a seconda della sua creatività, del suo gusto estetico e di quello della società di cui fa parte.

Specifica tecnica: Olio su Tavola

Proposte alternative
Potrebbe interessarti anche