Luca Caccioni

Tanz/S Anni '90

Codice :  ARARCO0160462

non disponibile
Luca Caccioni

Tanz/S Anni '90

Codice :  ARARCO0160462

non disponibile

Luca Caccioni - Tanz/S Anni '90

Caratteristiche

Tanz/S Anni '90

Artista:  Luca Caccioni (1962)

Titolo opera:  Tanz/S

Epoca:  Contemporanea

Soggetto:  Composizione Astratta

Tecnica artistica:  Pittura

Specifica tecnica:  Tecnica Mista

Descrizione : Tanz/S

Pigmenti e acetati su cartone. In basso a destra firma e dedica dell'autore. Al retro il titolo e l'anno, con ulteriore firma. Caccioni, artista che è nato, si è formato e vive tuttora a Bologna, è uno dei protagonisti di una generazione che è giunta ormai ad una definitiva maturazione linguistica e occupa uno spazio di rilievo all'interno del panorama artistico contemporaneo. La sua ricerca utilizza principalmente materiali inconsueti come gli acetati, il pvc e, più recentemente, fondali scenici di opere teatrali dell'Ottocento, sui quali interviene dipingendo forme tratte da una memoria personale e dalle suggestioni provenienti da culture e periodi storici diversi. Elemento ricorrente nell'opera di Luca Caccioni è la scrittura, segno autosignificante che disegna l'opera ed è capace di raccontare pensieri; lavorando per sovrapposizione, le immagini sono costruite per addizione o sottrazione del colore sui vari supporti. Opera in cornice.

Condizione prodotto:
Prodotto in buone condizioni, presenta piccoli segni di usura.

Dimensioni cornice (cm):
Altezza: 103
Larghezza: 73
Profondità: 2,5

Dimensioni opera (cm):
Altezza: 100
Larghezza: 70

Informazioni aggiuntive

Artista: Luca Caccioni (1962)

Nato nel 1962 a Bologna dove attualmente vive e lavora, Luca Caccioni si forma artisticamente all'Accademia di Belle Arti della sua città. Ha insegnato all'Accademia di Belle Arti di Palermo e Brera e dal 2003 è titolare della Cattedra di Pittura all'Accademia di Belle Arti di Bologna. Agli inizi degli anni Novanta risalgono le prime importanti esposizioni nella sua città natale, con la partecipazione a Nuova Officina Bolognese alla Galleria d'Arte Moderna e con la prima personale alla Galleria Spazia. Nel corso dello stesso decennio, una serie di mostre personali in diverse gallerie italiane ed estere fanno sì che l'artista si ponga immediatamente all'attenzione del pubblico e della critica. Nel 1994 vince il Premio Michetti, la più antica e longeva iniziativa legata alla pittura dopo la Biennale di Venezia. E' del 1997 la sua prima mostra personale in uno spazio pubblico, presso la Palazzina dei Giardini della Galleria Civica di Modena; in questa occasione agisce direttamente sullo spazio esponendo un'installazione ed alcune sculture e aprendo il campo della ricerca a nuovi mezzi espressivi, secondo quella che diventerà una prassi costante della sua ricerca. Sue opere sono nelle collezioni di importanti istituzioni pubbliche e private, tra cui la Galleria d'Arte Moderna di Bologna, la Galleria Civica di Modena, la collezione della Fondazione CARISBO di Bologna, la Fondazione Unicredit, la BNL, la Fondazione VAF di Francoforte, la Permanente di Milano, il MAC di Lissone.

Epoca: Contemporanea

Vedi tutti i prodotti di Arte

Soggetto: Composizione Astratta

Tecnica artistica: Pittura

La pittura è l'arte che consiste nell'applicare dei pigmenti a un supporto come la carta, la tela, la seta, la ceramica, il legno, il vetro o un muro. Essendo i pigmenti essenzialmente solidi, è necessario utilizzare un legante, che li porti a uno stadio liquido, più fluido o più denso, e un collante, che permetta l'adesione duratura al supporto. Chi dipinge è detto pittore o pittrice. Il risultato è un'immagine che, a seconda delle intenzioni dell'autore, esprime la sua percezione del mondo o una libera associazione di forme o un qualsiasi altro significato, a seconda della sua creatività, del suo gusto estetico e di quello della società di cui fa parte.

Specifica tecnica: Tecnica Mista

Proposte alternative
Potrebbe interessarti anche