Di Mano in Mano
Negozio online
Libreria
Negozio online
Libreria
it de ru pt en fr pl zh es

Modernariato Di Mano in Mano

Modernariato Di Mano in Mano

Il nostro catalogo di Modernariato è un esempio della vastissima scelta di mobilio e complementi provenienti da Milano, la capitale italiana del Design.
Nei nostri magazzini e sul web, è possibile trovare pezzi unici dagli  anni '30 fino agli anni '80.
Produzioni Kartell, Cassina, Artemide, Arte Luce, FontanaArte, B&B, Frau e designer come Gio Ponti, Osvaldo Borsani, Max Ingrand, Achille Castiglioni, Gianfranco Frattini, Gino Sarfatti, Ico Parisi, Tobia Scarpa, Vittorio Nobili popolano il nostro catalogo con lampade, lampadari, sedie, poltrone, divani, librerie, complementi e oggettistica di design.
 

La nostra passione per il Modernariato


Ci sono oggetti che fanno parte della nostra storia e che hanno fatto la storia. La storia del Design, dagli anni '30 ad oggi, ha modificato profondamente la nostra relazione con l'ambiente domestico, il nostro modo di guardare alle cose che fanno parte della nostra vita. Alberto Rosselli indica come significato del termine Industrial design la "risultante armonica tra produzione e cultura": una nuova dignità estetica conferita agli oggetti anche di uso quotidiano, un desiderio continuo di ricerca, la valorizzazione dei materiali, delle tecniche artigianali, nel più alto significato del termine, tutto questo è rappresentato nell'enorme varietà tipologica di quello che definiamo "Design". Una cultura che fa parte del panorama del XX secolo e che si pone al servizio della vita, che arreda le nostre case, che disegna i nostri paesaggi quotidiani, che cerca nuove soluzioni in un rapporto creativo con la realtà:
"La realtà delle cose e la realtà anche del "disegno industriale" è una realtà vitale e viva, nella quale la funzione e la produzione e la forma non stanno né prima né dopo, ma stanno prima e dopo insieme perché l'artista non è l’uomo che scopre la forma conoscendo la funzione, e conoscendo la produzione, ed è l'uomo che alle sue scoperte dà forma (…) Quando Charles Eames disegna la sua sedia, non disegna soltanto una sedia, ma disegna un modo di stare seduti, cioè non disegna per una funzione, ma disegna una funzione”. (Ettore Sottsass, 1954)

Queste sono le riflessioni che accompagnano lo stupore ogni volta che ci approcciamo ad un nuovo mobile, oggetto o complemento d'arredo di modernariato e design che arriva alla Di Mano in Mano.
Queste riflessioni fanno nascere un confronto, una ricerca ed una collaborazione tra noi e con esperti del settore per poter offrire ai nostri clienti non solo l'oggetto in se ma quel qualcosa in più che solo chi pratica un lavoro con passione può offrire.

Se è vero che "chi lavora con le mani è un operaio, chi lavora con le mani e la testa è un artigiano, chi lavora con le mani la testa e il cuore è un'artista" noi, a buon ragione, possiamo considerarci gli artisti del modernariato!

 



 
Modernariato Di Mano in Mano

 
Modernariato Di Mano in Mano
 


 
 
 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Ulteriori informazioni. OK