Arte

Ottocento

In evidenza

prezzo

200 € 6200 € Applica

dimensioni opera


7 cm 300 cm

17 cm 186 cm

1 cm 10 cm
Applica

Arte

Ottocento

In questa sezione si possono trovare tutte le opere di arte dell’Ottocento disponibili nel nostro catalogo online. Un’ampia e raffinata selezione che comprende paesaggi, nature morte, ritratti, volti, soggetti sacri, scorci e vedute di artisti dell'800 con cui arricchire gli ambienti della tua abitazione

Hai opere d'arte simili da vendere? Contattaci!  Acquistiamo T  Acquistiamo Mail  Acquistiamo W


 

ordina per

Scena di Mercato
novità
ARAROT0120561

Scena di Mercato

ARAROT0120561

Scena di Mercato

Olio su tela. La scena propone un mercatino popolare, con donne che espongono i loro prodotti su bancarelle di fortuna e mercanteggiano con altre popolane; nell'ambientazione compaiono delle rovine sulla destra e una tenda di fortuna sulla sinistra. Restaurato e ritelato, il dipinto è presentato in cornice in stile.

Prenotato

900,00€

Prenotato
Madonna con Bambino
novità
ARAROT0122040

Madonna con Bambino

ARAROT0122040

Madonna con Bambino

Olio su tela. Di gusto antico, delicati risultano i volti delle due figure, il cui gioco di sguardi sottolinea la tenerezza del rapporto tra madre e figlio. IL dipinto è presentato in cornice in stile.

Prenotato

300,00€

Prenotato
Achille Beltrame
novità
ARAROT0122299

Achille Beltrame

Scorcio da Oltrona del Lago di Varese

ARAROT0122299

Achille Beltrame

Scorcio da Oltrona del Lago di Varese

Olio su carta. Firmato in basso a sinistra. Al retro presente localizzazione del paesaggio ritratto. Allievo di Hayez e di Bertini all'Accademia di Brera di Milano, Achille Beltrame come pittore realizzò centinaia di quadri a olio, acquarello, tempera e matita, ritraendo molti paesaggi di località e valli lombarde, ma producendo anche soggetti storici e scene di vita milanese. La sua produzione più nota e più importante è peraltro quella come illustratore, in particolare per la sua collaborazione con la Domenica del Corriere, che fece delle sue tavole a colori il marchio distintivo della rivista. IL piccolo paesaggio è presentato in cornice in stile.

Prenotato

450,00€

Prenotato
Luigi Rados
novità
ARAROT0120558

Luigi Rados

Incisione in Cornice Coeva di Inizio 800

ARAROT0120558

Luigi Rados

Incisione in Cornice Coeva di Inizio 800

Incisione. Realizzata dal pittore e incisore Luigi Rados, raffigura la Resurrezione di Cristo. La stampa presenta diffuse gore di umidità. E' proposta in bella cornice coeva.

Nel Carrello

400,00€

Nel Carrello
Luigi Rados
novità
ARAROT0120559

Luigi Rados

Incisione in cornice coeva

ARAROT0120559

Luigi Rados

Incisione in cornice coeva

Incisione. Realizzata da Luigi Rados, noto pittore ed incisore italiano, da dipinto che raffigura la scena evangelica di Gesù che cammina sulle acque e salva Pietro quando, tentando di emulare il Cristo, affonda nel lago. L'incisione, che presenta gore diffuse di umidità, è proposta in bella cornice coeva.

Nel Carrello

400,00€

Nel Carrello
Luigi Rados
novità
ARAROT0120560

Luigi Rados

Incisione in Cornice Coeva

ARAROT0120560

Luigi Rados

Incisione in Cornice Coeva

Incisione. Realizzata dal noto pittore e incisore italiano Luigi Rados, raffigura scena dagli Atti degli Apostoli, in cui San Paolo predica alle genti. La stampa presenta diffuse gore di umidità. E' proposta in bella cornice coeva.

Nel Carrello

400,00€

Nel Carrello
La Sacra Famiglia
novità
ARAROT0120540

La Sacra Famiglia

ARAROT0120540

La Sacra Famiglia

Incisione di fine '800, da dipinto di Raffaello Sanzio. E' presentata in bella cornice coeva in legno, con listello interno in gesso tinto a color legno.

Prenotato

280,00€

Prenotato
Grande Dipinto su Tessuto
novità
ARAROT0120536

Grande Dipinto su Tessuto

Vegetazione con Pappagallo

ARAROT0120536

Grande Dipinto su Tessuto

Vegetazione con Pappagallo

Dipinto su tessuto. Presenta una composizione vegetale, con una palma centrale e un pappagallo che svolazza via. Di grande effetto scenografico, il dipinto appartiene alla produzione che dalla fine del '700 riscoprì il filone naturalistico come soggetto decorativo, attingendo ispirazione dalle opere a chinoiserie, e che ebbe Carlo Antonio Raineri e il figlio Vittorio tra i massimi esponenti. Il dipinto presenta strappi e macchie di umidità; risulta probabilmente tagliato nella parte inferiore.

Prenotato

500,00€

Prenotato
Grande Dipinto su Tessuto
novità
ARAROT0120532

Grande Dipinto su Tessuto

Vegetazione e Pappagallo

ARAROT0120532

Grande Dipinto su Tessuto

Vegetazione e Pappagallo

Dipinto su tessuto. Presenta una composizione vegetale, con una palma centrale e un pappagallo che svolazza via. Di grande effetto scenografico, il dipinto appartiene alla produzione che dalla fine del '700 riscoprì il filone naturalistico come soggetto decorativo, attingendo ispirazione dalle opere a chinoiserie, e che ebbe Carlo Antonio Raineri e il figlio Vittorio tra i massimi esponenti. Il dipinto presenta strappi e macchie di umidità. E' montato su bastone coevo.

Prenotato

500,00€

Prenotato
Ritratto di Fanciullo
ARARNO0120462

Ritratto di Fanciullo

ARARNO0120462

Ritratto di Fanciullo

Olio su tela. Non firmato. Al retro attribuzione generica a Gerolamo Induno. Realistica raffigurazione di un povero ragazzino cencioso che, seduto sul gradino esterno di un'abitazione, mangia la sua zuppa; intensa la resa espressiva della tristezza e rassegnazione del bambino, sottolineata anche dai colori spenti. Presentato in cornice coeva dorata, montata dentro altra cornice.

Prenotato

800,00€

Prenotato
Interno di Stalla con Mucca e Pecora
ARAROT0048575

Interno di Stalla con Mucca e Pecora

ARAROT0048575

Interno di Stalla con Mucca e Pecora

Olio su tavola. Sul retro è presente firma apocrifa G. Segantini. Attraverso pennellate ampie e a margini indistinti, si intravvedono dentro una stalla, resa a colori bui e dominati dalle gamme del marrone, il posteriore di una mucca e la testa di una pecorella, uniche macchie di tonalità più chiara. Seppur di buona qualità e intensa capacità compositiva, si considera ispirata ma non coerente con la produzione del maestro del divisionismo italiano.

Nel Carrello

280,00€

Nel Carrello
Il Tragico Ritorno
ARTOTT0000724

Il Tragico Ritorno

ARTOTT0000724

Il Tragico Ritorno

Olio su tela. Si tratta molto probabilmente di una rappresentazione pittorica di un tragico episodio antisemitico. A destra un militare in uniforme russa, di ritorno a casa ferito, si ritrova davanti agli occhi la drammatica scena della famiglia trucidata, che il rabbino sta vegliando in preghiera. La finestra divelta e i cassetti a soqquadro indicano l'irruzione forzata degli assassini. A sinistra della specchiera troviamo una scritta in ebraico che potrebbe suggerire la localizzazione o la traccia che l'artista propone. La parola potrebbe essere tradotta con "Ciro", e potrebbe riferirsi alla zona della Georgia ed Azerbaijan attraversata dal Kura, fiume che dalla Turchia sfocia nel Mar Caspio, noto appunto nell'800 come Ciro. Il dipinto, restaurato e ritelato, è presentato in cornice dell'800.

Nel Carrello

2.100,00€

Nel Carrello
Disegni di Giovanni Antonio Sasso
ARTOTT0000686

Disegni di Giovanni Antonio Sasso

Episodi della Vita di Giovanni Battista

ARTOTT0000686

Disegni di Giovanni Antonio Sasso

Episodi della Vita di Giovanni Battista

Cinque disegni a tecnica mista su carta, raffiguranti scene della vita di San Giovanni Battista, come raccontati nei Vangeli (La Visitazione di Maria ad Elisabetta, la nascita, il Battesimo di Gesù, la decapitazione, Salomé che presenta la sua testa mozzata ad Erode). Al retro etichetta specifica che i disegni sono copiati dal ciclo della Cappella di San Giovanni Battista nell'insigne Basilica di San Lorenzo in Genova. In cornice.

Nel Carrello

630,00€

Nel Carrello
Giovanni Boni
ARAROT0116058

Giovanni Boni

Scena d'Assedio

ARAROT0116058

Giovanni Boni

Scena d'Assedio

Olio su tela. Al di fuori delle fortificazioni di una città un condottiero, attorniato dai suoi soldati, si accinge ad accendere la miccia del cannone. L'esercito difende la cittadella al di fuori delle mura e i soldati scrutano l'orizzonte guardando verso il basso: ciò induce a collocare la scena sulle fortificazioni di una città, in particolare di quelle di Genova che si ergono sulle montagne retrostanti e dalle quali i genovesi difendevano la città dagli attacchi provenienti dal mare; la collocazione a Genova è avallata dallo stendardo che sventola sulle mura, la Croce di San Giorgio (croce rossa in campo bianco) vessillo della Repubblica di Genova. La foggia delle armature, delle armi e delle vesti rimanderebbe all'assedio di Genova del 1522. Si tratta quindi della rappresentazione ottocentesca di un episodio storico, che rientra perciò in quella produzione pittorica diffusa ampiamente in Italia nel XIX secolo, ispirata al nuovo romanzo storico proposto dalla letteratura. Sul retro del telaio è riportato il nome G. Boni, insieme a un numero che rimanda alla partecipazione a mostra ufficiale. Giovanni Boni fu allievo dell'Accademia di Brera, in particolare seguace di Giuseppe Sogni, artista che tra i primi predilesse la pittura a soggetto storico nelle sue innovative declinazioni romantiche. Del Boni non si conosce molto, nè dal punto di vista biografico nè della sua produzione. Di sua sicura attribuzione si conosce solamente il Nudo d'uomo (Accademia dipinta) con cui vinse il primo premio per la Scuola del Nudo a Brera nel 1852. L'opera rende con efficacia espressiva le figure e il pathos della scena; i personaggi in primo piano sono molto ben caratterizzati nelle pose, nelle espressioni, nei dettagli degli abiti e delle armi, mentre poi le altre figure sfumano in secondo piano, suggerendo la presenza di un esercito numeroso. Il dipinto, ancora in prima tela, presenta piccole diffuse cadute di colore. E' presentato in cornice in stile.

Nel Carrello

6.200,00€

Nel Carrello
Dipinto Celebrativo con Fiori
ARAROT0119517

Dipinto Celebrativo con Fiori

ARAROT0119517

Dipinto Celebrativo con Fiori

Olio su tela. Il dipinto celebra il ricordo di un defunto: raffigura una lapide che reca il nome del morto e le date, appoggiata sulla nuda terra in un paesaggio deserto e sfumato con un tramonto di sfondo, ma contornata da una ghirlanda di fiori vivaci. Spicca su tutti, proteso verso l'alto, un giglio bianco, il cui gambo però è spezzato, obbligando la corolla a curvarsi verso la terra: è il "memento mori", il simbolo della caducità della vita. Il bel dipinto è presentato in cornice dorata coeva.

Nel Carrello

1.800,00€

Nel Carrello
Ritratto di Giovane Dama
ARAROT0118960

Ritratto di Giovane Dama

ARAROT0118960

Ritratto di Giovane Dama

Matita, carboncino e biacca su carta. Firmato E. Bianchi a sinistra. Molto efficace l'utilizzo dei diversi pigmenti pittorici, che creano giochi di chiaro-scuri e ben sottolineano gli elementi della figura. Il ritratto è presentato in cornice ottocentesca lignea, abbellita da inserti in cuoio a foggia di foglie e fiori, con alcune piccole cadute e mancanze.

Nel Carrello

900,00€

Nel Carrello
Ritratto di Bimba con Cagnolino
ARAROT0118959

Ritratto di Bimba con Cagnolino

ARAROT0118959

Ritratto di Bimba con Cagnolino

Matita, carboncino e biacca su carta. Firmato (Amalia Bianchi?) e datato in basso a destra. Molto efficace l'utilizzo dei diversi pigmenti pittorici, che creano giochi di chiaro-scuri e ben sottolineano gli elementi delle figure. Il ritratto è presentato in cornice ottocentesca lignea, abbellita da inserti in cuoio a foggia di foglie e fiori, con alcune piccole cadute e mancanze.

Nel Carrello

900,00€

Nel Carrello
Ritratto di Giovane Donna 1858
ARAROT0118961

Ritratto di Giovane Donna 1858

ARAROT0118961

Ritratto di Giovane Donna 1858

Matita, carboncino e biacca su carta. Firmato (Amalia Bianchi?) e datato in basso a destra. Molto efficace l'utilizzo dei diversi pigmenti pittorici, che creano giochi di chiaro-scuri e ben sottolineano gli elementi della figura. Il ritratto è presentato in cornice ottocentesca lignea, abbellita da inserti in cuoio a foggia di foglie e fiori, con alcune piccole cadute e mancanze.

Nel Carrello

680,00€

Nel Carrello
La Vergine di Siviglia (o La Santa Famiglia)
ARAROT0118227

La Vergine di Siviglia (o La Santa Famiglia)

Incisione XIX secolo

ARAROT0118227

La Vergine di Siviglia (o La Santa Famiglia)

Incisione XIX secolo

Incisione. Si tratta di stampa dal celebre dipinto di Murillo, intitolato La Santa Famiglia o anche la Vergine di Siviglia, conservato attualmente al Museo del Louvre di Parigi. L'incisione è stata incisa da Carlo Cattaneo a Torino. Presenta diverse macchie di umidità. E ' presentata in cornice di inizio '900.

Nel Carrello

280,00€

Nel Carrello
Scena con figure di Mario Bettinelli
ARTOTT0001083

Scena con figure di Mario Bettinelli

Estate

ARTOTT0001083

Scena con figure di Mario Bettinelli

Estate

Olio su compensato. Firmato in basso a sinistra; ulteriore firma con titolo al retro. Mario Bettinelli, artista d'origine bergamasca, è noto soprattutto come ritrattista e caricaturista: le sue indovinate ed umoristiche raffigurazioni di personaggi anche importanti, lo resero assai noto nel mondo artistico milanese. Peraltro numerose furono anche le opere a soggetto allegorico, ricorrenti soprattutto alla figura femminile. Dopo la seconda guerra mondiale, la sua produzione si volse al paesaggio lombardo. Opera presentata in cornice coeva.

Nel Carrello

810,00€

Nel Carrello

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Ulteriori informazioni. OK