Libreria

Scienze umane

prezzo

2 € 1200 € Applica

Libreria

Scienze umane

Libri usati, antichi e rari: la libreria online dimanoinmano.it ti propone un catalogo molto vasto (più di 30.000 titoli!) aggiornato ogni giorno con decine di nuovi inserimenti.

In questa sezione tutti i libri di scienze umane disponibili nel nostro catalogo.


 

 

ordina per

novità
Quando un figlio si ammala. Momcilo Jankovic e una filosofia di cura per bambini e adolescenti
SCIPSI1001889

Quando un figlio si ammala. Momcilo Jankovic e una filosofia di cura per bambini e adolescenti

Paola Scaccabarozzi
Franco Angeli

SCIPSI1001889

Quando un figlio si ammala. Momcilo Jankovic e una filosofia di cura per bambini e adolescenti

Paola Scaccabarozzi
Franco Angeli

Come affrontare la malattia di un figlio, sia essa cronica od oncologica? Quali sono i segnali da non sottovalutare quando un bambino o un ragazzo sta male? Che cosa chiedere al medico? Come rapportarsi con un bambino o un adolescente al momento della diagnosi e durante il percorso di cura? Quali sono gli errori da non commettere? Che cosa sono la terapia personalizzata e quella sperimentale? Come far fronte agli effetti collaterali delle cure? E cosa fare quando la situazione peggiora? Queste sono alcune delle domande alle quali l'autrice ha cercato di rispondere con l'aiuto di Momcilo Jankovic, pediatra onco-ematologo che da quarant'anni svolge il proprio lavoro seguendo una filosofia di cura che va oltre gli indispensabili consigli pratici, anch'essi presenti all'interno della pubblicazione. Il volume raccoglie non solo preziosi contributi di alcuni ragazzi che hanno vissuto la malattia in prima persona e hanno voluto condividere la propria esperienza, ma anche utili testimonianze di genitori, infermieri, volontari e psicologi. Nel libro anche un'intervista ad Andrea Biondi, professore universitario e ricercatore riconosciuto a livello internazionale, che riassume la realtà attuale e le prospettive future nell'ambito della diagnosi e della cura delle malattie croniche, genetiche e oncologiche in età pediatrica. L'autrice conclude con un cenno al mondo del volontariato arricchito dalla storia di Giovanni Verga che ha dato vita al Comitato Maria Letizia Verga Onlus per lo studio e la cura della leucemia del bambino.

15,00€

Nel Carrello
Tra le braccia un figlio non tuo
SCIPED1000460

Tra le braccia un figlio non tuo

Ondina Greco, Ivana Comelli, Raffaella Iafrate
FrancoAngeli

SCIPED1000460

Tra le braccia un figlio non tuo

Ondina Greco, Ivana Comelli, Raffaella Iafrate
FrancoAngeli

Il volume analizza i risultati di una ricerca esplorativa sull'affidamento familiare di neonati, attraverso un'indagine su alcuni Centri Affido che per primi in Italia ne hanno curato la realizzazione. La ricerca è inserita all'interno di una cornice teorica che, a partire dalla letteratura internazionale e nazionale sul tema, si sviluppa in un dibattito in cui vengono messi a confronto gli approcci teorici chiave di chi si occupa di tale materia. Si tratta di una ricerca qualitativa che ha visto protagonisti sia gli operatori dei centri affido sia i genitori affidatari, allo scopo di individuare le rappresentazioni entrambi hanno riguardo all'istituto dell'affido di neonati, a se stessi e agli altri attori "sulla scena". A questo scopo è stato utilizzato un approccio multi strumento: con gli operatori un'intervista e un questionario, con le coppie di affidatari un'intervista ed uno strumento grafico-simbolico creato ad hoc. L'ultima parte del volume - dal taglio più applicativo - ripercorre il percorso metodologico che l'operatore psicosociale è chiamato ad affrontare nel suo lavoro quotidiano, a partire dal presupposto che occorre "conoscere per intervenire" e "riconoscere per valutare" ed offre una lettura dialettica di alcuni strumenti in uso agli operatori. La peculiarità del volume è rappresentata non solo dall'attualità del tema - si tratta infatti di una prima ricerca esplorativa sulla recente innovazione dell'affido di neonati - ma anche dall'approccio multi-strumento.

20,00€

Nel Carrello
Di generazione in generazione
SCIPED1000459

Di generazione in generazione

Ivo Lizzola
Franco Angeli

SCIPED1000459

Di generazione in generazione

Ivo Lizzola
Franco Angeli

La condizione di giovinezza è capace di assumere il proprio tempo in modo inusuale, costruendo una sorta di identità generazionale nella danza, unica ed originale per ogni generazione, con il tempo e con le altre generazioni. Oggi questa costruzione pare faticosa e incerta: debole è il sentimento di futuro, debole la densità e la forza della consegna degli adulti. Quali percorsi prende la ricerca delle giovanissime e dei giovanissimi, il loro esercizio di abilità per vivere il proprio tempo, per intrecciare gli accadimenti della vita personale, le scelte e le transizioni biografiche in una storia tra storie? E nella connessione partecipe e nel distanziamento mitico dal tempo storico, dai tempi sociali? Il nostro pare essere "tempo opportuno" per riconquistare un respiro "di generazione in generazione", nel quale riprendere il rapporto profondo con la propria filialità, con la relazione all'altro, con la consegna di futuro e con la capacità di inizio. Questo chiede di guardare alla scuola come luogo antropologico, alla conoscenza come esperienza del tempo, alle modalità per ritrovare l'infanzia e, insieme, alla capacità di consegnare e di lasciare. Chiede un esercizio di pensiero, una capacità di presenza, una modalità di cittadinanza "per generazioni": è la ricerca di queste pagine, nate in luoghi diversi dell'incontro impegnativo tra le generazioni, e portatrici d'una prospettiva pedagogica ed etica, antropologica e politica.

14,00€

Nel Carrello

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Ulteriori informazioni. OK