Credenza in Stile Barocchetto

Francia Fine XIX – Inizio XX Secolo

Codice :  ANMOCR0144334

1.350,00
Spedizione: da 160,00€ a 230,00 €
Calcola spedizione in base al CAP
Solo per l'Italia
invia

Aggiungi al carrello
Vai su noleggio.dimanoinmano.it per noleggiare il prodotto
Noleggia
Credenza in Stile Barocchetto

Francia Fine XIX – Inizio XX Secolo

Codice :  ANMOCR0144334

1.350,00
Spedizione: da 160,00€ a 230,00 €
Calcola spedizione in base al CAP
Solo per l'Italia
invia

Aggiungi al carrello
Vai su noleggio.dimanoinmano.it per noleggiare il prodotto
Noleggia

Credenza in Stile Barocchetto - Francia Fine XIX – Inizio XX Secolo

Caratteristiche

Francia Fine XIX – Inizio XX Secolo

Stile:  In stile Barocchetto

Epoca:  XIX Secolo - dal 1801 al 1900 , XX Secolo - dal 1901 al 2000

Origine:  Francia

Essenza principale:  Noce Quercia

Descrizione

Credenza in stile barocchetto sorretta da piedi mossi, sul fronte presenta quattro cassetti e, nel corpo superiore, due cassetti sormontati da altrettante ante. In noce, è ornato da cornicette intagliate e intagli nella cimasa a volute e rocaille di gusto barocchetto; interni in quercia.

Condizione prodotto:
Prodotto che a causa dell'età e dell'usura richiede interventi di restauro e ripresa della lucidatura.

Dimensioni (cm):
Altezza: 243,5
Larghezza: 103
Profondità: 51

Informazioni aggiuntive

Stile: In stile Barocchetto

Ripresa stilistica, del 900, delle forme proprie dello stile Barocchetto ('700)

Epoca:

XIX Secolo - dal 1801 al 1900

XX Secolo - dal 1901 al 2000

Essenza principale:

Noce

Il legno di noce proviene dalla pianta il cui nome botanico è juglans regia, originaria probabilmente dell'Oriente ma molto comune in Europa. Di colore marrone chiaro o scuro, è un legno duro dalla bella venatura, molto usato nei mobili antichi. Fu l'essenza principale in Italia per tutto il Rinascimento e in seguito ebbe buona diffusione in Europa, specialmente in Inghilterra, fino all'avvento del mogano. Venne impiegato per mobili in massello e talvolta intagli e intarsi, l'unico suo grande limite è che soffre molto il tarlo. In Francia si utilizzò largamente più che altro in provincia. Nella seconda metà del '700 il suo impiego diminuì sensibilmente perché gli si preferirono il mogano e altri legni esotici.

Quercia

Sotto il nome di quercia o rovere vengono raggruppate varie tipologie di legni derivate da piante del genere quercus. Sono sempre legni resistenti, duri e compatti. Il rovere è più chiaro rispetto alla quercia, entrambi sono impiegati per mobili più rustici o per gli interni dei mobili antichi francesi ed inglesi. In altre lavorazioni venne progressivamente sostituito dall'avvento da legni esotici considerati più pregiati dal '700.

Disponibilità prodotto

Il prodotto è visibile presso Cambiago

Disponibilità immediata
Pronto per la consegna in 2 giorni lavorativi dalla conferma dell'ordine del prodotto.
Consegna tra i 7 e i 15 giorni in tutta Italia. Per le isole e le zone difficilmente raggiungibili i tempi di consegna possono variare.

Proposte alternative
Potrebbe interessarti anche