Libreria

Narrativa

prezzo

1 € 2000 € Applica

Libreria

Narrativa

In questa sezione si trovano tutti i libri di narrativa disponibili nella nostra libreria online. Una selezione molto raffinata e variegata che ti permetterà di spaziare tra molti generi e soprattutto tra molte storie per trovare quella che ti coinvolge di più. Puoi esplorare la narrativa italiana ma, anche quella straniera per esplorare tutti gli stili e le ambientazioni possibili.
 

ordina per

Uno sterminio di stelle
novità
LINAGI0123847

Uno sterminio di stelle

Loriano Macchiavelli
Mondadori

LINAGI0123847

Uno sterminio di stelle

Loriano Macchiavelli
Mondadori

"Bologna non è più la stessa, la gente non sorride più." È da qualche tempo, precisamente dall'anno del terremoto in Emilia, che Sarti Antonio, sergente, va ripetendo con tristezza questa frase. A dargli ragione ancora una volta arrivano i fatti. Si sta occupando della scomparsa di Nanni Rolandina, una bella ragazza di anni diciannove e occhi turchini, quando viene chiamato d'urgenza dal cantiere del nuovo stadio del Bologna che sorgerà nella località archeologica di Villanova, dove Rosas ha fatto una scoperta interessante. Dagli scavi - per la gioia del capocantiere e dell'impresa costruttrice che dovranno sospendere i lavori - sono emerse, una dopo l'altra, tredici mummie di epoca etrusca, perfettamente conservate. Alcuni particolari risultano subito inquietanti. Intanto i corpi superano,, i due metri di altezza, hanno il cranio enorme e dodici di loro hanno i femori spezzati come se fossero stati sottoposti a un antico rito funebre. Ai piedi di una delle mummie c'è un omphalos, una pietra con l'incisione di un demone che impugna una mazza. Il mattino dopo Sarti Antonio è convocato di nuovo al cantiere per una macabra novità: nella notte i cadaveri sono diventati quattordici. Accanto alle mummie c'è il corpo dell'architetto Bonanno, progettista dello stadio e direttore dei lavori. Anche lui ha i femori spezzati. E anche ai suoi piedi c'è una pietra ricoperta di segni enigmatici. Chi odiava così tanto l'architetto da inscenare una cerimonia ancestrale? E Rolandina, la ragazza che ha fatto perdere le sue tracce, ha qualcosa a che fare con il mistero? In soccorso di Sarti giungono il talpone Rosas e le sue conoscenze archeologiche. I due avranno modo di rifletterci, come al solito, davanti a un buon caffè sotto i portici, ma per l'occasione proseguiranno le ricerche anche di fronte a un bel cestino di tigelle e crescentine sull'Appennino. È qui, attorno all'antico centro oracolare di Montovolo, che affondano le radici il mistero del demone etrusco e quello, ancora più intricato, di una portantina che viene da un passato di stragi e delitti. Dopo cinque anni di assenza, "Uno sterminio di stelle" segna il ritorno di Sarti Antonio, il personaggio più longevo e amato di Loriano Macchiavelli, alle prese con un caso nuovo e al tempo stesso antichissimo.

Nel Carrello

10,00€

Nel Carrello
La leggenda della monaca
novità
LINACS0114848

La leggenda della monaca

Victor Hugo
Franco Sciardelli editore

LINACS0114848

La leggenda della monaca

Victor Hugo
Franco Sciardelli editore

Nel Carrello

300,00€

Nel Carrello
Luogo
novità
LINAST0123857

Luogo

Juan José Saer
Nottetempo

LINAST0123857

Luogo

Juan José Saer
Nottetempo

Che cos'è un luogo? Sono luoghi i polpastrelli delle dita o il profumo dei ligustri in fiore? Quale luogo scelgono il ricordo, la scrittura, la gioia o la rivelazione? Questo libro narra, in brevi racconti, gli infiniti luoghi del tempo e dello spazio, dell'immaginazione. Una pigra sedia a sdraio in fondo a un cortile, la vivacità di un mercato di Vienna il sabato mattina, la nascita della filosofia al tavolo di una trattoria greca, l'enigma dell'universo nella voce di un cantore, la cospirazione del caso attraverso l'unica copia di un video pornografico, o Elena di Troia colpita da un raggio di sole e trasfigurata in pura luce.

Nel Carrello

12,00€

Nel Carrello
Histoires ou contes du temps passé. Avec des Moralitez
novità
LINAST0123260

Histoires ou contes du temps passé. Avec des Moralitez

Charles Perrault
Alberto Tallone

LINAST0123260

Histoires ou contes du temps passé. Avec des Moralitez

Charles Perrault
Alberto Tallone

Nel Carrello

45,00€

Nel Carrello
Fiabe da Antonio Moresco
novità
LINAIT0123327

Fiabe da Antonio Moresco

Antonio Moresco
SEM Società Editrice Milanese

LINAIT0123327

Fiabe da Antonio Moresco

Antonio Moresco
SEM Società Editrice Milanese

Questo libro è prima di tutto una lotta. È il corpo a corpo di uno scrittore dei nostri giorni, Antonio Moresco, con la tradizione della fiaba. Una strenua lotta condotta nel territorio magmatico e profetico, quello fiabesco appunto, che attraversa tutta la storia dell'uomo. Moresco si misura con gli autori certi della tradizione, Perrault, La Fontaine, Andersen, i fratelli Grimm, quel grande raccoglitore e inventore di Basile, e con gli autori ignoti, entra nei loro testi e li forza imprimendovi una nuova, sorprendente identità. "Le fiabe" - dice Moresco nell'introduzione al volume - "sono state inventate da bambini che sono poi diventati adulti e da adulti che sono diventati bambini, da adulti che per diventare tali hanno ucciso dentro di sé il bambino che erano e che perciò hanno bisogno di vendicarsi sui bambini, e da bambini morti che risorgono dentro gli adulti che li avevano uccisi."

Nel Carrello

8,00€

Nel Carrello
Fiaba bianca
novità
LINAIT0123330

Fiaba bianca

Antonio Moresco
Rizzoli Lizard

LINAIT0123330

Fiaba bianca

Antonio Moresco
Rizzoli Lizard

C'è un nonno che ogni giorno va a prendere a scuola la sua nipotina. La tiene per mano e l'accompagna a casa raccontandole storielle divertenti. Niente di strano, se non che il nonno Stucco è morto ormai da tempo e la piccola Bianca è l'unica a vederlo. Comincia così una storia d'infanzia e di vecchiaia, d'amore e di paura, di abitudine e di stupore. Antonio Moresco, autore dei "Canti del caos" e "La lucina", sa cosa vuol dire crescere in un cono d'ombra, in compagnia di un mostro spietato: la solitudine di fronte al male, un orco che ci divora quando non siamo più in grado di essere bambini. Aiutato dal segno evocativo di Nina Bunjevac, Moresco ha creato una fiaba che emozionerà i lettori più giovani e toglierà il sonno agli adulti.

Nel Carrello

10,00€

Nel Carrello
Opere di Publio Papinio Stazio
novità
LINACL0122452

Opere di Publio Papinio Stazio

Publio Papinio Stazio
Unione Tipografico-Editrice Torinese

LINACL0122452

Opere di Publio Papinio Stazio

Publio Papinio Stazio
Unione Tipografico-Editrice Torinese

Publio Papinio Stàzio (lat. Publius Papinius Statius) fu un poeta latino (n. Napoli 45 d. C. circa - m. forse 96); figlio di un grammatico e maestro di retorica, partecipò presto alle gare poetiche in voga al suo tempo; venuto a Roma, alla corte di Domiziano, fu tra i più attivi poeti cortigiani. Vittorioso nell'agone albano (forse 90), con un carme sulle vittorie germaniche e daciche di Domiziano, fu invece vinto nel certame capitolino (forse 94). Tornato a Napoli, probabilmente per ragioni di salute oltre che per l'amarezza dell'insuccesso, vi si trattenne fino alla morte, salvo brevi ritorni a Roma. n S. fu, con Silio Italico e Valerio Flacco, uno dei principali poeti epici dell'età imperiale. Il poema maggiore di S. è la Tebaide (già compiuta forse nel 92, e dedicata a Domiziano), nella quale la materia poetica, interamente greca, è elaborata secondo il modello virgiliano dell'Eneide: dodici libri, dei quali solo negli ultimi sei si narrano gli eventi bellici della guerra fra Eteocle e Polinice per il possesso di Tebe. Poco legato nell'insieme, il poema si sviluppa in una serie di episodî, nei quali si rivelano le caratteristiche proprie dell'arte epica di S., la sovrabbondanza del linguaggio e la sostanziale artificiosità dell'invenzione. Alla Tebaide S. dovette la sua grande fama nell'antichità e nel Medioevo. L'altro poema epico, l'Achilleide, nel quale S. intendeva trattare tutta la materia mitica concernente l'eroe, fu iniziato nel 95 e restò interrotto per la morte dell'autore, che poté comporne solo un libro e mezzo. Maggiore è l'interesse dei moderni per la produzione secondaria di S., in realtà la più spontanea e fresca: le Silvae, cinque libri di liriche d'occasione (silva nel linguaggio letterario significava appunto abbozzo, improvvisazione). Sono 32 componimenti in vario metro, dall'esametro ai metri lirici oraziani. [Fonte: http://www.treccani.it].

Nel Carrello

25,00€

Nel Carrello
Opere di Cornelio Nepote
novità
LINACL0122446

Opere di Cornelio Nepote

Cornelio Nepote
Unione Tipografico-Editrice Torinese

LINACL0122446

Opere di Cornelio Nepote

Cornelio Nepote
Unione Tipografico-Editrice Torinese

Nel Carrello

15,00€

Nel Carrello
Eugénie de Guérin
novità
LINAIT0121829

Eugénie de Guérin

Bendetta Papàsogli
Giardini

LINAIT0121829

Eugénie de Guérin

Bendetta Papàsogli
Giardini

Nel Carrello

12,00€

Nel Carrello
Leggende e storie comasche
novità
LINAIT0088022

Leggende e storie comasche

Daniele Carozzi
Meravigli

LINAIT0088022

Leggende e storie comasche

Daniele Carozzi
Meravigli

Nel Carrello

12,00€

Nel Carrello
La ricerca del giardino
novità
LINAST0123232

La ricerca del giardino

Héctor Bianciotti
Sellerio editore

LINAST0123232

La ricerca del giardino

Héctor Bianciotti
Sellerio editore

Nel Carrello

20,00€

Nel Carrello
Una storia semplice
novità
LINAIT0114800

Una storia semplice

Leonardo Sciascia
Adelphi

LINAIT0114800

Una storia semplice

Leonardo Sciascia
Adelphi

Nel Carrello

120,00€

Nel Carrello
L'adorazione e la lotta
novità
LINAIT0123332

L'adorazione e la lotta

Antonio Moresco
Edizioni Mondadori

LINAIT0123332

L'adorazione e la lotta

Antonio Moresco
Edizioni Mondadori

«Negli ultimi vent'anni, accanto a vasti romanzi, romanzi brevi, racconti, opere di teatro e altri testi legati a esperienze di sconfinamento e cammino, mi è capitato di confrontarmi con scrittori, poeti e pensatori incontrati sulla mia strada che avevano lasciato un segno profondo dentro di me. Ne sono nati scritti che non hanno le caratteristiche di riflessioni pacificate e di degustazioni ma che sono parte della stessa spinta che anima i miei altri libri e che vanno a comporre con questi un'unica e indistinguibile manifestazione del mio stare dentro il territorio della letteratura.» Si apre così questo libro di Antonio Moresco, un cammino personalissimo animato da una visione spiazzante della letteratura e del mondo, che attraversa, armi in mano, con passo narrativo e corpo a corpo serrati, le opere di scrittori, poeti, filosofi, santi, capi politici: da Cervantes a Emily Dickinson, a Tolstoj, a Beckett, a Swift, a Virginia Woolf, a Céline, a Plotino, a Bulgakov, a Primo Levi, a Teresa D'Avila, a Jack London, ad Artaud, a Hitler...

Nel Carrello

10,00€

Nel Carrello
Fiaba bianca
novità
LINAIT0123329

Fiaba bianca

Antonio Moresco
Rizzoli Lizard

LINAIT0123329

Fiaba bianca

Antonio Moresco
Rizzoli Lizard

C'è un nonno che ogni giorno va a prendere a scuola la sua nipotina. La tiene per mano e l'accompagna a casa raccontandole storielle divertenti. Niente di strano, se non che il nonno Stucco è morto ormai da tempo e la piccola Bianca è l'unica a vederlo. Comincia così una storia d'infanzia e di vecchiaia, d'amore e di paura, di abitudine e di stupore. Antonio Moresco, autore dei "Canti del caos" e "La lucina", sa cosa vuol dire crescere in un cono d'ombra, in compagnia di un mostro spietato: la solitudine di fronte al male, un orco che ci divora quando non siamo più in grado di essere bambini. Aiutato dal segno evocativo di Nina Bunjevac, Moresco ha creato una fiaba che emozionerà i lettori più giovani e toglierà il sonno agli adulti.

Nel Carrello

10,00€

Nel Carrello
Il racconto dei racconti
novità
LINAIT0123315

Il racconto dei racconti

Giambattista Basile
Adelphi

LINAIT0123315

Il racconto dei racconti

Giambattista Basile
Adelphi

Prenotato

15,00€

Prenotato
L'estate che perdemmo Dio
novità
LINAIT0123312

L'estate che perdemmo Dio

Rosella Postorino
Giulio Einaudi Editore

LINAIT0123312

L'estate che perdemmo Dio

Rosella Postorino
Giulio Einaudi Editore

Salvatore Silvestro, il padre. Laura, la madre. Margherita, la figlia più piccola. E Caterina, la figlia maggiore. Nella mente di Caterina ormai dodicenne continua a risuonare l'urlo della zia, quella notte di tre anni fa giù a Nacamarina. L'urlo che annunciava il 'focu', la sciagura. Dopo quella notte, per salvarsi, la famiglia Silvestre è dovuta fuggire. In Altitalia. Dove ha conosciuto l'esilio, e anche una insperata libertà. Adesso qui, al Nord, arriva la notizia di un'altra sciagura. La morte di zio 'Ntoni. Salvatore deve separarsi dalla moglie e le figlie - loro cosi uniti - e tornare nel luogo in cui è nato, per il funerale. Il romanzo alterna il tempo dell'oggi, in cui Laura e le bambine spiano ansiose il viaggio di Salvatore, costretto a fare i conti con le proprie radici, e il tempo del ricordo: la fuga, l'arrivo nel nuovo mondo, lo spaesamento...

Nel Carrello

12,00€

Nel Carrello
Satire
novità
LINACL0122462

Satire

Aulo Persio Flacco, Decimo Giunio Giovenale
Unione Tipografico-Editrice Torinese

LINACL0122462

Satire

Aulo Persio Flacco, Decimo Giunio Giovenale
Unione Tipografico-Editrice Torinese

Nel Carrello

10,00€

Nel Carrello
Sicilia, mito di acque
novità
LINAIT0114850

Sicilia, mito di acque

Leonardo Sciascia
Franco Sciardelli editore

LINAIT0114850

Sicilia, mito di acque

Leonardo Sciascia
Franco Sciardelli editore

Nel Carrello

180,00€

Nel Carrello
Fiabe da Antonio Moresco
novità
LINAIT0123326

Fiabe da Antonio Moresco

Antonio Moresco
SEM Società Editrice Milanese

LINAIT0123326

Fiabe da Antonio Moresco

Antonio Moresco
SEM Società Editrice Milanese

Questo libro è prima di tutto una lotta. È il corpo a corpo di uno scrittore dei nostri giorni, Antonio Moresco, con la tradizione della fiaba. Una strenua lotta condotta nel territorio magmatico e profetico, quello fiabesco appunto, che attraversa tutta la storia dell'uomo. Moresco si misura con gli autori certi della tradizione, Perrault, La Fontaine, Andersen, i fratelli Grimm, quel grande raccoglitore e inventore di Basile, e con gli autori ignoti, entra nei loro testi e li forza imprimendovi una nuova, sorprendente identità. "Le fiabe" - dice Moresco nell'introduzione al volume - "sono state inventate da bambini che sono poi diventati adulti e da adulti che sono diventati bambini, da adulti che per diventare tali hanno ucciso dentro di sé il bambino che erano e che perciò hanno bisogno di vendicarsi sui bambini, e da bambini morti che risorgono dentro gli adulti che li avevano uccisi."

Nel Carrello

8,00€

Nel Carrello
I segreti del giaguaro che parla
novità
LINAST0123309

I segreti del giaguaro che parla

Martín Prechtel
Sonzogno

LINAST0123309

I segreti del giaguaro che parla

Martín Prechtel
Sonzogno

Nel Carrello

15,00€

Nel Carrello

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Ulteriori informazioni. OK