Cornice Lamberto Banchi Firenze

Italia Seconda Metà '900

Codice :  OGANOG0230181

non disponibile
Cornice Lamberto Banchi Firenze

Italia Seconda Metà '900

Codice :  OGANOG0230181

non disponibile
Video

Cornice Lamberto Banchi Firenze - Italia Seconda Metà '900

Caratteristiche

Italia Seconda Metà '900

Epoca:  XX Secolo - dal 1901 al 2000

Origine:  Firenze, Toscana, Italia

Materiale:  Biscuit , Bronzo , Legno Ebanizzato , Pietre Dure

Descrizione

Cornice di forma ottagonale in legno ebanizzato con applicazioni in bronzo finemente cesellato a motivi alternati di volti di putto e volute. Profilo a cassetta ornato da pietre dure su lamina incisa. Al centro medaglione in biscuit raffigurante in bassorilievo volto di donna di gusto rinascimentale. Marchio della manifattura impresso sul retro.

Condizione prodotto:
Oggetto in buone condizioni, presenta piccoli segni di usura. Cerchiamo di presentare lo stato reale dell'oggetto nel modo più completo possibile con le foto. Qualora alcuni particolari non risultassero chiari dalle foto, fa fede quanto riportato nella descrizione.

Dimensioni (cm):
Altezza: 32
Larghezza: 30
Profondità: 3

Informazioni aggiuntive

Note storico bibliografiche

La storia del laboratorio del bronzista Duccio Banchi è un autentico esempio di trasmissione del mestiere artigiano: Vasco Cappucini apprende il mestiere dell'arte di lavorare il bronzo e i metalli dal maestro Emilio Ercolani e nel 1925 apre il suo laboratorio. Cappucini a sua volta trasmette il mestiere al suo unico allievo Lamberto Banchi, che nel 1946 rileva l'attività che poi trasmetterá al figlio/allievo Duccio. Oggi l'azienda è portata avanti con passione dal figlio di Lamberto, Duccio, artigiano bronzista specializzato nella manifattura di piccoli oggetti d'arredamento e articoli decorativi, creati con lavorazioni personalizzate. La bottega, dove sono conservati ancora gli arredi d'epoca, si occupa inoltre del restauro di oggetti antichi. Un raro esempio di lavoro tramandato da maestro ad allievo in una delle più antiche botteghe artigiane fiorentine. Lamberto ha lasciato come eredità in bottega anche uno straordinario diario in cui racconta l'entusiasmo per un mestiere appreso da bambino, come se fosse un gioco, uno spirito e una passione che Duccio ha ereditato.

Epoca: XX Secolo - dal 1901 al 2000

Materiale:

Biscuit

Bronzo

Legno Ebanizzato

Pietre Dure

Proposte alternative
Potrebbe interessarti anche